Qualche sera cattivi o insonnia?

Sei stato rigirarsi durante la notte? Forse hai problemi ad addormentarsi perché si sta sdraiati a letto preoccuparsi di lavoro e le finanze. In alternativa, ci si sveglia nel mezzo della notte e non si può ripiegare addormentato. In alternativa, ci si sveglia con la sensazione più stanco, non viene aggiornata, la mattina e sei troppo stanco durante il giorno.

Così, come si fa a dire se hai semplicemente colpito un momento difficile che passerà, o se hai un problema cronico di sonno?

Non c’è un numero difficile, dice Tracey Marks, MD, psichiatra di Atlanta e autore di Maestro vostro sonno. Un buon indicatore è quello di guardare una settimana o un mese e aggiungere fino se hai avuto problemi a dormire più notti che non.

insonnia acuta, che dura per un paio di giorni, può essere collegato ad un evento particolare come un lavoro termine o di esame.

Il sonno di solito migliora quando il fattore di stress va via, dice Deirdre Conroy, PhD, clinica assistente professore di psichiatria e direttore clinico del Programma di Medicina comportamentale del sonno presso l’Università del Michigan.

E ‘comune avere insonnia temporanea, spiega William Kohler, MD, direttore medico del sonno Florida Institute di Spring Hill, Florida. Non è necessario essere eccessivamente preoccupati per un paio di notti di sonno agitato. Ma se l’insonnia persiste e interferisce con il funzionamento, allora è tempo di valutare la natura del problema.

L’insonnia cronica, che si verifica almeno 3 volte a settimana per 3 mesi o più, può influenzare la funzionalità durante il giorno. Si può notare i cambiamenti di umore, difficoltà di concentrazione, o diminuzione della produttività.