acetil-L-carnitina: può alleviare la fatica ms?

Al momento, non ci sono prove sufficienti per sapere se acetil-L-carnitina aiuta a migliorare la fatica associata con la sclerosi multipla (SM) o meno. Sono necessari ulteriori studi.

Acetil-L-carnitina è una forma di L-carnitina, un amminoacido che si trova in quasi tutte le cellule del corpo. L-carnitina svolge un ruolo critico nella produzione di energia da acidi grassi a catena lunga. Inoltre, aumenta l’attività di alcune cellule nervose nel sistema nervoso centrale.

La fatica è un sintomo comune nelle persone con sclerosi multipla. Ma la causa della fatica non è ben compresa.

Per quanto riguarda il trattamento della fatica con acetil-L-carnitina, alcuni studi hanno suggerito che gli integratori potrebbero alleviare la fatica di MS-correlate nelle persone con bassi livelli ematici di L-carnitina.

Altre ricerche ha scoperto che l’acetil-L-carnitina funziona meglio di alcuni farmaci usati per trattare la fatica. Ma ulteriori studi hanno avuto risultati inconcludenti, che mostra una possibile, ma non statisticamente significativo, vantaggio di acetil-L-carnitina in fatica MS-correlati.

Anche se acetil-L-carnitina ha generalmente poche o lievi effetti collaterali, può interferire con i farmaci blooding-diradamento e di altre droghe. Quindi, se si decide di provare acetil-L-carnitina o di qualsiasi altro supplemento dietetico, essere sicuri di parlare con il medico prima.

Con

visitare il vostro medico